IPRS logo
Istituto Psicoanalitico per le Ricerche Sociali
Dal 1987 osserviamo e analizziamo, con gli strumenti della psicoanalisi e delle scienze sociali, i processi e i cambiamenti che attraversano la società contemporanea.
Guarda tutti i progetti

Aree di intervento

Sistemi di giustizia e devianza

La devianza è uno degli aspetti che più interroga il sistema sociale. La mediazione penale, il senso della pena, la giustizia riparativa e il ruolo delle vittime di reato, i modelli di governance e la presa in carico dei minori devianti, sono i temi su cui abbiamo maturato negli anni una competenza specialistica a livello nazionale e internazionale.

Infanzia e adolescenza

Sin dalla fondazione, ci siamo occupati di indagare la condizione dell'infanzia e dell'adolescenza, con una attenzione specifica al disagio intra e extra familiare. In collaborazione con le principali agenzie educative, contribuiamo a elaborare modelli teorici di intervento e a sostenere giovani e famiglie in condizioni di fragilità.

Clinica psicologica e psichiatrica, etnopsichiatria

Non abbiamo mai smesso di contaminare pratica clinica e ricerca sociale: nell'ambito della pratica clinica, ci occupiamo in particolare di adolescenza e famiglie multiproblematiche. Nel campo dell'etnopsichiatria, la nostra attenzione è rivolta ai minori stranieri non accompagnati e ai rifugiati.

Immigrazione e discriminazione

L'immigrazione e le politiche di integrazione, con le sfide che pongono, costituiscono uno dei fenomeni più importanti e complessi per il nostro Paese e per l'Europa. Il contrasto alla discriminazione e al razzismo, gli aspetti legati all'integrazione e le azioni di capacity building sono gli ambiti che ci hanno visto protagonisti sin dagli anni '90.

Scuola, formazione e Lavoro

Da sempre, siamo impegnati nella riflessione e nella individuazione di strategie di intervento sui problemi della dispersione scolastica, del bullismo, della transizione scuola-lavoro, della riqualificazione professionale dei soggetti espulsi dal mondo del lavoro, del riadeguamento costante delle politiche attive del lavoro.

Partecipazione e cittadinanza attiva

Il contributo della società civile e del terzo settore sono essenziali per rispondere ai bisogni sociali emergenti. Per questo, da sempre sosteniamo le organizzazioni e le persone nella sperimentazione di percorsi di partecipazione attiva alla vita della società.

Articoli

Leggi tutti gli articoli

Il nostro fondatore - Sandro Gindro

Cresciuto nella Torino del dopoguerra e formatosi nell’Università di quella città, in cui insegnavano, tra gli altri, Nicola Abbagnano, Norberto Bobbio, Gian Lorenzo Morteo, Massimo Mila, e in cui si formavano giovani intellettuali del rango di Gianni Vattimo, Sergio Givone, Ugo Bonanate, Pietro Rossi, Giuseppe Riconda, Sandro Gindro si laureava proprio con Abbagnano, collaborava con Mila e Morteo, approfondendo così, oltre alla filosofia e alla psicoanalisi, i due amori della sua vita – musica e teatro – che non avrebbe mai abbandonato.

Inquieto, affascinato da Roma, ci si trasferisce, e qui incontra Paolo Perrotti, storico animatore di Spazio psicoanalitico, con cui affila il suo pensiero psicoanalitico. Nella Roma della fine degli anni Settanta che, come il resto del paese, sperimenta le euforie e le follie di quegli anni, ma anche un profondo ripensamento del concetto di salute mentale e l’avvio di quel processo che porterà alla chiusura degli Ospedali Psichiatrici e poi alla legge Basaglia, Sandro cerca di coniugare l’idea di una psicoanalisi sociale e rinnovata con le inquietudini di giovani spesso disorientati e in rivolta, con una costante attenzione ai soggetti più fragili: prima avvia un laboratorio di musicoterapia in un padiglione del Santa Maria della Pietà, l’ospedale psichiatrico romano che stava iniziando a far saltare le sue sbarre; poi inizia il lungo ciclo dei suoi seminari nei luoghi alternativi della città (dal locale trasteverino del Murales al Convento occupato) e infine al teatro Eliseo.

Nel 1979 fonda Psicoanalisi Contro, e nel 1984 inaugura la nuova serie dell’omonima rivista mensile di Psicoanalisi Cultura e Arte, che uscirà sino al 1999. Sono questi gli anni in cui Sandro si dedica con grande intensità alla formazione di giovani medici e psicologi, molti dei quali lo seguiranno sino alle sua scomparsa nel 2002.

Nel 1987 fonda l’Istituto Psicoanalitico per le Ricerche Sociali, convinto che una psicoanalisi, da sempre scesa sul campo sociale e politico, potesse contribuire alla comprensione di una società in cui cresceva il numero dei “discontenti” e delle sue dinamiche.

Sandro è stato un infaticabile animatore culturale, organizzando seminari, convegni, dibattiti, ma anche festival e rassegne teatrali e musicali, mostre d’arte, sempre anticipando i tempi e sempre portando il suo contributo critico - militante e mai schierato – caratterizzato da un’autonomia di pensiero che lo ha reso una figura unica nel mondo culturale italiano della fine del novecento.

Psicoanalisi

Formazione

L’Istituto realizza corsi di formazione sia nell’ambito di progetti finanziati che per alcune categorie professionali.
La formazione è rivolta a operatori sociali, personale della pubblica amministrazione, organizzazioni no profit.
In particolare, l’IPRS ha ottenuto l’accreditamento dell’Ordine Professionale competente per la formazione degli assistenti sociali.

Eventi

Invito alla presentazione del libro

Freud

di Marco Innamorati

Venerdì 25 novembre, alle ore 18, presso Iprs, Passeggiata di Ripetta, 11

Ne discuteranno, assieme all’autore, Raffaele Bracalenti, Arturo Casoni, Renato Foschi, Filippo Pergola

Ingresso libero con prenotazione

Per maggiori informazioni, si veda alla sezione Articoli 

Tirocini

L’Iprs, in rapporto di convenzione con la Facoltà di Medicina e Psicologia dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, accoglie presso le sue strutture, per un anno o per un semestre, un tirocinante (convenzione per il tirocinio pre-laurea e specialistica [D.M. 509/99] e post lauream [V.O. D.M. 509/99 E D.M. 270/04]). L’Iprs, in rapporto di convenzione col Consorzio Universitario “Humanitas”, accoglie presso le proprie strutture per lo svolgimento del tirocinio formativo, due allievi dei Master negli ambiti disciplinari della Psicologia, Psicodiagnostica, Neuropsicologia, Psicopedagogia e Scienze Sociali, gestiti dal Consorzio medesimo, in convenzione col Dipartimento Scienze Umane dell’Università Lumsa di Roma.
Per informazioni, tirocinio@iprs.it.

Pubblicazioni

Molte sono le pubblicazioni prodotte da Iprs nel corso di circa 30 anni, frutto del lavoro di studio, ricerca e approfondimento su tutte le tematiche di interesse dell’Istituto: immigrazione e politiche di integrazione, giustizia minorile, malattie rare, dispersione scolastica e bullismo, discriminazione, per citare le principali. Chi fosse interessato a conoscere o ricevere copie dei nostri lavori, può contattarci via mail: iprs@iprs.it